mercoledì 1 agosto 2012

Ah, l'amore....

In campagna c'è spazio e quasi tutti gli abitanti del mio minuscolo paese hanno il giardino... e il cane. Diciamo che mediamente ce n'è uno per famiglia, di ogni tipo e genere, taglia e colore.
Snoopy è il più intraprendente: meticcio grigio, racolto dalla strada, ha il vizio di scappare ad ogni occasione.... e di innamorarsi perdutamente delle varie femmine che incontra. Quando una è in calore lui staziona davanti al cancello, a volte incurante di freddo o piuoggia, magari piangendo e guardando supplichevole chi passa sperando che gli apra il cancello. Questa primavera la sua costanza è stata premiata: Nala (altra meticcia presa da un canile) ha trovato il modo di scavare sotto la rete di recinzione e si è data alla fuga. Una giornata intera di scorribande nel bosco..... che a giugno ha dato il suo frutto: 4 bellissimi cuccioli.
Uno di questi è diventato il mio vicino di casa (non che gli altri siano lontani... ma lui è diventato mio confinante). Per ora è un batuffolo giocoso che porta con disinvoltura il suo nome altisonante, Ulisse, e ha lo sguardo "strapazzami di coccole" tipico dei cuccioli....


Non è meraviglioso?

2 commenti:

  1. Ulisseeeeee!!!!!!!!! È una meravigliaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina